Intimo | Come scegliere il reggiseno giusto

Come trovare la taglia giusta di reggiseno

Una delle cose belle della vita è che non si finisce mai di imparare. Io, per esempio, sono arrivata a 40 anni senza sapere come si misura e come si sceglie il reggiseno giusto. Conseguenza? Ho sempre indossato una taglia sbagliata. E non è proprio il massimo, quando Madre Natura è stata particolarmente generosa. Per anni sono rimasta insoddisfatta dei miei reggiseni, di quell’antiestetico “ponfo” sul bordo superiore del reggiseno, delle ciccette in zona ascella e dei rotolini sulla schiena, senza sapere che la soluzione era  lì a portata di mano: non esiste solo la taglia, bisogna considerare anche la coppa! Bella scoperta, vero? Mi sento davvero una scema a non aver mai preso seriamente questa cosa. Certo, ero a conoscenza di tutte quelle letterine (A, B, C, D…) ma mi sembrava così complicato, una sottigliezza da “precisine”… E poi nessuna commessa mi ha mai chiesto “che coppa?” in tutti questi anni. Ciò poteva significare solo che la cosa importante era la taglia, giusto? E invece no, mai preconcetto fu più sbagliato!

La grande scoperta è molto recente, risale a dicembre, e devo ringraziare la Triumph, per più di un motivo.

Una loro PR mi ha scritto per propormi un completino e mi è parsa una buona occasione per capire meglio il discorso delle taglie. Così ho googlato “come trovare la taglia giusta di reggiseno” e mi sono imbattuta in questa immagine, guarda caso, proprio della Triumph!

come-calcolare-la-taglia-di-reggiseno

Dovevo farlo ben prima, come vedete il procedimento non è affatto complicato come immaginavo, anzi, è piuttosto semplice: un metro da sarta, due misurazioni, una sottrazione e il gioco è fatto.

Le misure vanno prese con il reggiseno, altrimenti risultano sfalsate: non siamo tutte Belen e la forza di gravità purtroppo fa il suo sporco lavoro portando tutto verso il basso. Indossatene uno non imbottito e che vi stia bene, non troppo stretto e neanche smollaccione.
Mantenete una postura eretta ma naturale, non trattenete il respiro, non espandete la cassa toracica e non stringete troppo il metro, altrimenti le misure non corrisponderanno al vero. Se ne avete la possibilità misuratevi davanti a uno specchio a figura intera così potete tenete monitorati tutti questi parametri.

  1. Prendete la misura del torace nel sottoseno, tenendo il metro da sarta ben orizzontale e parallelo al pavimento, e prendete nota del numero. Il giro del sottoseno determina la taglia. Io misuro 90 cm, da tabella sono una 5.
  2. Misurate la circonferenza del seno (il metro passa sopra ai capezzoli, sempre parallelo al pavimento). Prendete nota anche di questa misura. La mia circonferenza è di 108 cm.
  3. Ora fate la sottrazione tra seno e sottoseno. Questa differenza determina la coppa. Nel mio caso, 108-90= 18 che secondo la tabella significa coppa D

E fu così che dopo una vita di insoddisfatti reggiseni taglia 4 scoprii di essere una 5 coppa D.

reggiseno Triumph Beauty-Full Star
Modello Triumph Beauty-Full Star con scollatura profonda e ricami in lurex.
label reggiseno Triumph Beauty-Full Star
La linea Beauty-Full è pensata per offrire alle forme generose un sostegno efficace ma confortevole. E i reggiseni sono anche belli!

Risultato? Ho buttato tutti i vecchi reggiseni e ho approfittato dei saldi per rifarmi il cassetto dell’intimo.

In tutte queste ricerche ho raccolto un sacco di informazioni utili che ricapitolo qui per voi:

bra-fitting_i-punti-critici-da-controllare-per-trovare-il-reggiseno-giusto

I principali segni di una vestibilità sbagliata:

1-reggiseno_coppe_piccole
Il seno “trabocca” verso l’alto e crea un ponfo sopra al reggiseno
2-reggiseno_fuoriuscite_laterali
Il seno esce ai lati, vicino alla zona delle ascelle

Quando il seno “trabocca” verso l’alto o ai lati molto probabilmente il  reggiseno ha la coppa troppo piccola. Idem se il seno viene proiettato in modo eccessivo verso l’alto e raggiunge la posizione normalmente occupata dalle tonsille, oppure se la fascia non appoggia bene sullo sterno e il seno “scappa” di sotto. Provate con una coppa più grande e andrà meglio.

3-reggiseno_coppe_grandi
Spazio tra seno e reggiseno

Quando si crea uno spazio tra seno e reggiseno invece la coppa è troppo grande. Una vestibilità corretta non crea grinze o eccessi di tessuto.

4-reggiseno_spalline_cadenti
Spalline che scivolano
5-reggiseno_spalline_solchi
Spalline che lasciano solchi sulla pelle

Le spalline vanno regolate in modo che stiano al loro posto senza imprimere solchi sulla pelle. Contrariamente a quanto si crede, il sostegno di un reggiseno è dato in massima parte dalla fascia del sottoseno e solo secondariamente dalle spalline. Se continuano a cadere nonostante siano regolate al massimo della trazione, probabilmente la coppa del reggiseno è troppo grande, oppure il reggiseno è vecchio e ha perso elesticità.
Se invece le spalline affondano nella pelle e lasciano segni, molto probabilmente vanno allentate un po’ oppure la fascia sottoseno è troppo grande e non sostiene a sufficienza.

6-reggiseno_grasso_schiena
Ciccette di grasso sopra e sotto la fascia del reggiseno

Questi bozzi adiposi indicano ovviamente che la fascia sottoseno è troppo stretta: agganciate il reggiseno un po’ più largo oppure misuratevi il torace e calcolate la taglia esatta.

7-reggiseno_sale_sulla_schiena
il reggiseno sale sulla schiena

Per un corretto sostegno, la fascia del reggiseno deve restare orizzontale e parallela al pavimento. Quando sale lungo la schiena significa che è troppo larga: la soluzione è allacciare il reggiseno in una posizione più stretta oppure scegliere una taglia più piccola.

Quanti parametri da tenere in considerazione! Ma un buon intimo è la base di ogni outfit e ora sono felicissima che non mi si vedano più segni “anomali” attraverso le t-shirt… meglio tardi che mai! Come sono i vostri reggiseni, superano la prova?

(Foto e illustrazioni tratte da: https://aahintimates.wordpress.comhttp://www.belle-lingerie.co.uk/ e liberamente elaborate da me)

13 Commenti

  • Postato 09/02/2015 09:39
    di Rebenice

    Tanto di cappello alla Triumph però sono costretta a notare che il range delle coppe è abbastanza ristretto perchè arriva solo alla H… e in più manca la coppa FF.
    Bisogna ammettere che è cmq un passo avanti rispetto ai vari negozi simil intimissimi, ma ammetto che oramai da un paio d’anni faccio tutti i miei acquisti on line in Inghilterra (peraltro uno dei miei negozi preferiti è proprio belle lingerie, da cui hai preso spunto).
    Là hanno addirittura una figura professionale dedicata: la bra fitter. Se mai capiterai a Londra ti raccomando vivamente di provare questa esperienza (il bra fitting): sono talmente professionali ed esperte da riuscire ad azzeccare la tua taglia con un semplice colpo d’occhio!

    • Postato 09/02/2015 10:30
      di Ale_verdementa

      Grazie della dritta… una sessione di bra fitting è un piccolo lusso che avrei proprio voglia di togliermi 🙂

    • Postato 14/11/2015 11:56
      di Marika

      A dire il vero non c’è bisogno di andare fino in Inghiltera ci sono un paio di realtà anche in Italia, una si trova a Verona i negozi si chiamano Mirage intimo, e vi assicuro che ti trovano la taglia e il modello corretto solo guardandoti. Ciao

      • Postato 14/11/2015 12:20
        di Ale_verdementa

        Bhe ma i negozi inglesi li raggiungo con lo shop online 😉

  • Postato 09/02/2015 10:28
    di Elisa

    Grazie mille per le dritte!
    E’ sempre difficile trovare il reggiseno perfetto 🙂

    Un bacione e buon lunedì,
    http://www.MyFantabulousWorld.com

  • Postato 10/02/2015 15:58
    di Tina

    Io sono stata fortunata,anni fa una commessa di un negozio di intimo mi ha fatto tutta la lezione e con il suo sguardo da professionista ha sentenziato la mia terza coppa C! Ora però sto allattando e temo di avere subito una metamorfosi da cui non si torna più indietro..in più sono alle prese con quei terribili reggiseni da allattamento..veramente terribili!

  • Postato 11/02/2015 11:10
    di Ilaria

    hai fatto super bene ha dedicare un post all’argomento.
    è un tema non banale!

    http://www.nonsidicepiacere.it

  • Postato 11/02/2015 13:34
    di lidia Nicolis

    Proverò a seguire i tuoi consigli, utilissimi!
    Lidia

    http://www.lidiasbag.blogspot.it

  • Postato 23/02/2016 16:36
    di Chiara Paci

    E per quanto riguarda i reggiseni sportivi?
    Ho trovato qui http://www.tapisroulantelettrico.org/abbigliamento-sportivo/reggiseno-sportivo-come-scegliere/ una guida introduttiva, ma sapreste dirmi qualcosa in più? Grazie!

  • Postato 27/01/2017 11:41
    di Chiara

    mi ha preso molto tempo di trovare un reggiseno adatto a me e devo dire che intimissimi (che tra l’altro ha il design che mi piace molto) finalmente mi sta benissimo.

  • Postato 14/11/2017 12:29
    di Antonella

    Una ditta perfetta per tutti questi problemi? Anita e Rosa Faia. Reggiseni belli, coppe fino alla i, giovanili e comodi allo stesso tempo. Si possono trovare in molti negozi specializzati in tutta italia. Facciamo andare avanti i negozi italiani affidandoci a professionisti nel settore.

  • Postato 29/03/2018 10:35
    di Tatiana

    Ciao!complimenti per il Blog!!io recentemente ho scoperto la Chantelle, veste donne dall’800 e sono meravigliosi come sostegno, ho scoperto anche che oltre a coppa e giro esiste anche la “divisione” del reggiseno in “parti”. Le cuciture a lato non sono di bellezza servono a “schiacciare” e contenere più dolcemente il seno così da evitare che le braccia “sfregano”e non faccia effetto ploff a lato… una figata!

Lascia un commento