Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Stivaletti rossi e un abito a fiori

Ode agli stivaletti rossi che stanno bene con tutto, anche su un abito a fiori

Avete presente quando esce un nuovo trend, vi piace da matti, decidete di farlo vostro ma allo stesso tempo pensate seh vabbé non lo indosserò mai? Ecco, questo è stato il mio (colpevole) pensiero mentre mettevo nel carrello di Asos un paio di stivaletti rosso fuoco. Pensavo che li avrei indossati per un post e poco altro e invece si stanno rivelando il pezzo forte dei miei look autunnali.

Sono come il prezzemolo: vanno su tutto. Anzi, sono la versione 2017 delle scarpette rosse di Dorothy nel Mago di Oz, basta indossarli per trasformare ogni outfit, e senza neanche battere i talloni! Ho bisogno di dare una scossa a un look un po’ anonimo? Stivaletti rossi! Voglio aggiungere un po’ di pepe al completo maschile in principe di galles? Stivaletti rossi! Mi serve un accessorio che tolga l’aria da casa nella prateria a un vestito a fiori? Indovinate un po’, stivaletti rossi!

L’abito è questo, è di H&M, è in viscosa e soprattutto è bellissimo con questa fantasia botanica e le ruches disseminate in tutti i punti tattici. E, se non bastasse, la vita appena accennata e la linea leggermente ad A della gonna sono giustissime per la mia conformazione fisica a mela curvy. Insomma, ho capito subito che era nelle mie corde ma anche che per valorizzarlo servivano degli accessori giusti, perché la linea tra lo stile vittoriano glam e la zia di campagna è sottile.

Non trovate anche voi che gli stivaletti rossi siano assolutamente perfetti e che cambino completamente l’aria del vestito?

Qui sono io, sprezzante alle critiche sul mio vestito da Laura Ingalls della Casa nella Prateria

Abito H&M (link)
Stivaletti Asos (link)

Dopo questa ode avete una irrefrenabile voglia di stivaletti rossi ma preferite un tacco più basso e comodo? Niente paura, questi boots di Pull&Bear fanno al caso vostro!

 

xoxo
signature

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *