Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Jeans a campana, corti, asimmetrici, strappati. Altro?

Cropped Flare denim, ovvero jeans scampanati e con l’orlo sfrangiato.

Che titolo accattivante. Jeans da naufrago sarebbe stato più esaustivo per descrivere lo stile survivor di questi jeans particolari e discutibili, che la maggior parte delle persone liquiderebbe come brutti.

Robinson Crusoe di Daniel Defoe, chiaramente l’ispiratore di questi jeans

Eppure era da mesi che li guardavo affascinata, indecisa se metterli nel carrello o lasciarli nella wishlist di Zara. Magari coi saldi, dicevo. E invece durante i saldi sono spariti, lasciandomi l’amaro in bocca finché non li ho trovati in negozio e ho concretizzato questo amore a distanza.

Nel look di oggi li ho abbinati agli stivaletti spuntati di Phillip Hardy e con due diverse maglie, perché mentre scattavo le foto mi sono resa conto che il maglioncino di lana mi stava facendo morire di caldo. Quindi maglioncino di cotone. Poi è andato via il sole, brividino lungo la schiena e ho rimesso quello di lana, sono uscita e indovinate? Sono morta di caldo. Io non ci sto capendo niente, come dobbiamo vestirci?

Jeans: Zara
Maglione nero: And Other Stories
Maglia melange: Zara (vecchia)
Stivaletti: Phillip Hardy Paris

Cosa dite, jeans sì o jeans no-per-carità?

xoxo
signature

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *