La collezione PE 2017 disegnata da Vanessa Incontrada per Elena Mirò

di martedì, 14 marzo, 2017 1 No tags Permalink 0

Vanessa Incontrada disegna Elena Mirò

La nuova collezione per la primavera/estate 2017

Quando una collezione di moda pensata per le donne e disegnata da una donna viene presentata l’8 marzo lo capisci subito che sotto c’è un messaggio forte, che questa donna ha qualcosa da dire. Perché l’8 marzo non è un giorno qualunque, e non è neanche la “festa della donna”, tanti auguri e mimose per tutte. L’8 marzo è la Giornata Internazionale della Donna e, oltre a ricordarci le conquiste sociali, economiche e politiche che abbiamo faticosamente raggiunto (e che non dobbiamo mai dare per scontate!) e tutte le forme di violenza e discriminazione più o meno palesi a cui siamo ancora sottoposte, è una giornata che serve a ricordarci di volerci bene, di prenderci del tempo per noi stesse e per dedicarci qualche attenzione. Un giorno importante insomma, che Vanessa Incontrada e Elena Mirò hanno voluto celebrare con la sfilata della nuova collezione primaverile presentata nel flagship store Elena Mirò in Piazza della Scala a Milano.

La mia nuova collezione per Elena Mirò l’ho pensata come un atto di libertà perché la libertà genera sicurezza e fiducia in se stesse. È come un piccolo omaggio alla donna contemporanea. Una donna che ha sempre meno tempo e sempre più cose da fare. Una donna che, lo sappiamo, deve essere insieme lavoratrice, moglie, mamma e magari anche amante. Ma non vuole rinunciare a piacere e, soprattutto, al diritto di piacersi, di essere se stessa. Di sentirsi a proprio agio in qualsiasi luogo, in qualsiasi situazione, in qualsiasi momento del giorno. Il mio messaggio, veicolato anche attraverso la rete, è pertanto quello di non scordarsi mai di volersi bene, ovvero: #nontiscordardite.

Vanessa Incontrada per Elena Mirò

E Vanessa come vuole vestirla questa donna dai mille ruoli? Dipende, dal momento della giornata e dall’occasione d’uso.

La collezione primaverile, che segue il grande successo di pubblico e di mercato riscosso dalla precedente collaborazione invernale, si articola in 30 capi “everyday” per uso quotidiano caratterizzati da linee fluide e disinvolte, a cui si aggiungono 9 proposte eleganti e sexy per le occasioni speciali, pensate per mettere in risalto i punti chiave della silhouette femminile.

La collezione ideata da Vanessa Incontrada racchiude i motivi ricorrenti del “Vanessa style”, come gli scolli a V e il gusto lingerie inserito come tocco femminile all’interno di uno stile comodo e sicuro dalle linee fluide che accarezzano il corpo senza costringerlo e senza cedere a facili ostentazioni, molto attento alle tendenze più attuali come il revival degli anni ’90 (quel bomber kaki oversize da abbinare alle piccole stampe botaniche!) e il total denim che, non ve lo sto neanche a dire, con me vince sempre facile.

Questo stile casual-chic, comodo e versatile, si presta benissimo anche per i look da ufficio, dove possiamo sfoggiare completi gessati da spezzare all’occorrenza, giacche-cardigan fluide da abbinare a top vezzosi e camicie ampie che diventano un passepartout per il tempo libero.

Immancabile il nero, da indossare in versione total oppure nell’intramontabile accoppiata col bianco:

Per le occasioni speciali invece Vanessa abbandona le linee fluide e scivolate in favore di una femminilità più sensuale e consapevole, che valorizza la figura con scolli a V e vita segnata. Capi must il vestito nero lungo ricoperto di pizzo nude e il tubino strech, mentre le più audaci possono scegliere il lungo in rosso fuoco o blu notte.

La collezione di Vanessa Incontrada per Elena Mirò viene distribuita solo in Italia negli 85 negozi monomarca del brand, in una serie selezionata di negozi multimarca e online su elenamiro.com.

Ti va di condividere il post?
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on TumblrEmail this to someonePrint this page
1 Comment
  • Chiara
    marzo 24, 2017

    bella collezione 🙂 e Vanessa Incontrada mi piace molto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *