Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Giacca biker in (eco) montone

Posted on 3 0

Non tutto lo shopping riesce col buco. Ogni anno facciamo una serie di acquisti che non si rivelano così azzeccati perché magari restano lì intonsi e con l’etichetta ancora attaccata, oppure perché la qualità si dimostra deludente. Poi però c’è sempre anche Lui. L’acquisto della stagione. Quello da scrivere con le iniziali maiuscole, che diventa il capo-chiave del nostro stile, che guardiamo soddisfatte e che ci fa pensare “soldi ben spesi”.

Quasi mai sono consapevole che sia Lui, mentre lo sto comprando. È più una sorpresa che si manifesta col tempo, quando mi accorgo che lo sto usando tantissimo e che mi ha fatto dimenticare quello che mettevo l’anno precedente al posto suo.

Il mio acquisto di stagione per questo inverno 2016-17 è senza dubbio la giacca biker in eco montone di Zara.

L’ispirazione (ahaha, “ispirazione” perché è Zara, le vogliamo bene e le siamo sempre riconoscenti, ma diciamolo che è una mera scopiazzatura) è sicuramente Acne Studios con le sue giacche favolose dai prezzi proibitivi, in particolare i modelli More She Sue e soprattutto lo spettacolare Velocite, che superano con disinvoltura i 2.000 € e restano tranquillamente nella mia wishlist impossibile:

Parlando per luoghi comuni, c’è chi può e chi non può (e io non può), ma chi si accontenta gode e questa versione low cost me la sto davvero godendo tantissimo. In pratica è l’unico capo spalla che sto usando quest’anno: lo metto con tutto, dai jeans agli abiti, è bello caldo e ricevo sempre un sacco di complimenti. Novanta euro ben spesi.

 

 

xoxo
signature
3 Responses
  • Chiara
    dicembre 16, 2016

    bello! 🙂

  • Martina
    giugno 13, 2017

    i jeans e il pullover di che marca sono?
    bellissimo l’outfit!!!

    • Ale_verdementa
      giugno 13, 2017

      Grazie! Uh sai che non ricordo le marche?? Credo che il maglione sia h&m e i jeans Asos ma non ne sono certa

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *