Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Beauty Review | maschere Caudalie per una pelle nuova

È trascorso ormai un mese da quando ho iniziato a utilizzare le maschere per una pelle nuova di Caudalie, e dopo averle testate in lungo e in largo mi sento pronta per la mia recensione.

Inizio subito col dire che mai “regalo” fu più centrato: nonostante sia pensiero comune che non esistono più le mezze stagioni, dobbiamo ammettere invece che in primavera e in autunno la pelle ha bisogno di qualche attenzione in più, e le maschere sono la soluzione ideale per pulire a fondo, rinnovare e illuminare la pelle un po’ ingrigita e spenta.

Stavo appunto valutando quale prodotto acquistare quando Caudalie se ne è uscita con ben 4 maschere ispirate ai trattamenti delle loro Spa Vinothérapie, che promettono di trasformare la pelle in pochissimo tempo grazie alla potenza dei principi attivi estratti, come sempre, dalla lavorazione dell’uva e del vino, uniti ad altri ingredienti naturali. Brava Caudalie, tempismo perfetto!

Caudalie-maschere-per-una-pelle-nuova

Le maschere in questione sono:

  • Maschera Istante Detossinante, che pulisce in profondità e chiude i pori (per tutti i tipi di pelle)
  • Maschera-crema idratante, che nutre intensamente e lenisce (per tutti i tipi di pelle)
  • Maschera Purificante, anti-imperfezioni e schiarente (per pelli da normali a miste, con imperfezioni)
  • Maschera Peeling Glicolico, che illumina l’incarnato spento in soli 10 minuti (per tutti i tipi di pelle)

Vi rivelo già che le mie preferite sono Instant Detox e Peeling Glicolico, ma vediamole insieme una per una.

 

Maschera Istante Detossinante

VerdementaBlog-recensione-Caudalie-maschera-instant-detox

È una maschera dal colore rosato che contiene:

  • vinaccia, dal forte potere antiossidante, anti radicali liberi e drenante
  • argilla rosa, che assorbe le tossine e purifica i pori
  • caffé, antiossidante, che potenzia l’effetto dell’argilla
  • enzimi di papaia, esfoliante naturale adatto anche alle pelli sensibili

È pensata per le pelli stressate che hanno bisogno di eliminare tossine e impurità. Mi è piaciuta moltissimo perché rende la pelle davvero luminosa, compatta, e il viso appare più “rilassato”, probabilmente anche grazie all’effetto “aromaterapia” generato dal forte profumo “balsamico” del mix di 8 oli essenziali in cui sento molto la rilassante lavanda (ma ci sono anche bergamotto, camomilla, salvia, cipresso, prezzemolo, mirra e legno di sandalo, tutti dal potere rigenerante, lenitivo e purificante).

INCI:
INCI-maschera-instant-detox-Caudalie

MODO D’USO:
2 volte alla settimana, applicare uno strato sottile sul viso pulito e asciutto e lasciare agire da 5 a 10 minuti. Personalmente ritengo che 5-6 minuti siano sufficienti perché è una maschera che si secca molto (la foto è stata scattata dopo 2 minuti di applicazione) e “tira” la pelle: per me 10 minuti sono decisamente troppi ma credo dipenda dal tipo di pelle. Provate e scegliete voi stesse quanti minuti tenerla addosso. Una volta risciacquata, la pelle risulta estremamente pulita e luminosa, non propriamente secca ma ha bisogno di idratazione e nutrimento, quindi non dimenticate di applicare il vostro trattamento abituale.
Per un’azione detossificante ancora più profonda, la maschera si può mescolare a un paio di gocce di Olio Da Notte Detox Polyphenol C15, che amo e uso da mesi, e di cui potete leggere la mia recensione qui.

 

Maschera-crema idratante

VerdementaBlog-recensione-Caudalie-maschera-idratante

Si tratta di una maschera molto morbida e piacevole che si applica anche sul contorno occhi e labbra perché ha proprietà idratanti, nutrienti e rassodanti utili a questa zona fragile del viso. Contiene:

  • vinolevure, estratto dalla parete del lievito di vino, che rafforza le difese immunitarie della pelle rendendola meno reattiva
  • olio di vinaccioli d’uva, ricco di omega 6, dalle spiccate proprietà nutrienti, riparatrici e idratanti
  • acido ialuronico, che trattiene l’acqua nelle cellule epidermiche e rende la pelle turgida e liscia.

Questa maschera risulta un po’ grassa e probabilmente per un uso frequente è più indicata per una pelle secca piuttosto che mista/grassa come la mia, ma la trovo utile come trattamento urto per i momenti in cui la pelle ha bisogno di essere nutrita e idratata a fondo (per es. dopo una giornata all’aperto). Nonostante questa leggera untuosità dopo averla tolta bisogna comunque mettere la crema.

INCI:
INCI-maschera-idratante-Caudalie

MODO D’USO:
Si applica uno strato abbondante sul viso pulito e asciutto e si lascia agire per 15 minuti. Dopodiché, risciacquare con acqua o togliere l’eccesso con un panno umido e applicare il trattamento abituale. All’occorrenza si può usare anche come trattamento notte stendendo sul viso uno strato sottile di prodotto da lasciare agire per tutta la notte. Questo metodo è il mio preferito: vado a letto col viso un po’ unto (e non è il massimo quando non si dorme da sole!) ma al mattino il viso appare bello rimpolpato e turgido.

 

Maschera purificante

VerdementaBlog-recensione-Caudalie-maschera-purificante

A differenza dalle classiche maschere all’argilla che sul viso si trasformano in una crosta terrosa e rinsecchita, la formulazione Caudalie non secca e lascia la pelle morbida, che non tira. Per questo, nonostante sia particolarmente indicata per le pelli miste e grasse con imperfezioni, credo possa andare bene anche per la pulizia del viso di chi ce l’ha normale-secca, ovviamente modulando la frequenza in base alle proprie necessità, oppure applicandola solo nella zona T tralasciando le aree più secche del viso. La pelle, grazie ai principi attivi assorbenti e seboregolatori contenuti nella maschera, risulta bella pulita, purificata e riequilibrata, e questa sensazione di purezza è potenziata dal profumo “balsamico”, che sembra far penetrare ancora meglio gli ingredienti. I principi attivi sono:

  • bentonite e caolino, argille bianche naturali dal potere assorbente, decongestionante e lenitivo
  • zinco e semi di lino, che insieme agiscono come regolatori del sebo
  • cocktail fitoaromatico con 8 oli essenziali: lavanda, bergamotto, camomilla, salvia, cipresso, prezzemolo, mirra e legno di sandalo

INCI:
INCI-maschera-purificante-Caudalie

MODO D’USO:
2 volte alla settimana, va applicata su tutto il viso o anche solo sulla zona a T. Dopo 10 minuti di posa va risciacquata, e poi come sempre si completa il trattamento con la nostra crema abituale. Per potenziare l’effetto di pulizia prima dell’applicazione si può fare un bagno di vapore che apre per bene i pori della pelle: basta mettere a bollire una pentolina d’acqua, toglierla dal fuoco e posizionarsi sopra al vapore con un asciugamano che copre testa e pentola, in modo da convogliare tutti gli effluvi verso il viso. Fate attenzione che il vapore non sia troppo caldo, deve solo aprire i pori non dilatare i capillari!

 

Maschera peeling glicolico

VerdementaBlog-recensione-Caudalie-maschera-peeling-glicolico

Questa è probabilmente la mia preferita perché amo le maschere che hanno effetti illuminanti sul colorito. Infatti è un peccato farla di sera, meglio alzarsi 10 minuti prima la mattina e godere poi nella giornata del colorito luminoso e rischiarato che regala. Nonostante svolga l’azione di un peeling la maschera risulta comunque molto delicata e non pizzica assolutamente. Contiene:

  • viniferina, principio attivo brevettato da Caudalie che risulta efficacissimo per schiarire le macchie di pigmentazione e ha l’effetto di un “colpo di luce” sul viso
  • enzimi di papaia, esfoliante naturale delicato
  • acido glicolico, che elimina le cellule morte e con esse il colorito grigio e spento

INCI:

INCI-maschera-peeling-glicolico-Caudalie

MODO D’USO:
Va usata 2 volte alla settimana, al mattino o prima di un evento in cui vogliamo “risplendere”. Si applica sulla pelle pulita e asciutta facendo attenzione a evitare il contorno occhi. Dopo 10 minuti si risciacqua bene e si applica la nostra consueta crema. Un piccolo trucco è usare questa maschera peeling anche sulle mani e sul decollété, zone che hanno bisogno di un particolare rinnovamento cellulare per combattere i segni del tempo.

 

Tutte le maschere sono vendute in farmacia o nei negozi Caudalie a € 22,00 per 75 ml di prodotto.

 

Prendendo spunto dai protocolli dei trattamenti Spa Vinothérapie con queste maschere è possibile giocare al “Mix & Mask“, ovvero utilizzare simultaneamente diverse maschere per rispondere alle necessità diverse di ogni zona del viso:

maschere Caudalie per una pelle nuova

Che dite, vi ispirano? Se decidete di provarne una o più ovviamente fatemi sapere come vi trovate!

xoxo
signature
5 Responses
  • Lidia Nicolis
    maggio 5, 2015

    Sembrano essere davvero ottimi prodotti. Mi hai incuriosita con questo tuo bel post…li proverò!
    Un bacio, Lidia

    http://www.lidiasbag.blogspot.it

  • Barbara Sundaybest
    maggio 5, 2015

    Ciao! Utilizzo già alcuni prodotti Caudalie e li trovo ottimi, ma le maschere mi mancavano e dopo aver letto il tuo bel post mi è venuta voglia di provarle!

    • Ale_verdementa
      maggio 6, 2015

      Sono sicura che ti piaceranno! Ormai per me Caudalie è una garanzia 🙂

  • francesca
    aprile 9, 2017

    MI ero incuriosita alla CAudalie , perché mi era piaciuta l’ acqua d uva spray
    ed aveva un buon inci , ora pero sono rimasta delusa quando ho visto l inci delle creme e delle maschere , l inci di alcune di queste maschere non mi convince, l unica che ha il principio vitis vinifera ai primi posti è la maschera idratante, poi tutte le altre cominciano ad avere alcuni princi attivi solo all 8 o al 9 posto i restanti dei principi poi sono agli ultimi posti dell inci, , ed è ormai risaputo che per essere davvero efficaci i principi devono trovarsi ai primi posti!! non oltre il settimo, nella maschera peeling al acido glicolico c è addirittura il dimeticone!!!! alla faccia della scritta 0 parabeni, ok ma poi mettono i siliconi ed è gravissimo comunque!!! poi c è alchol ai primi posti e non va per nulla bene!! sarà anche di origini vegetale ma sempre alchol è e non fa bene
    alla pelle anzi , e non lo trovo giusto che uno spende un bel po’ di soldini dato che sono anche maschere molto costose e poi deve esserci un inci mediocre, in pratica pagate solo il nome dell’ azienda , e per me non ne vale la pena , tanto vale che comprate marche da supermercato, più o meno gli inci sono simili , in ogni caso per chi ha a cuore il benessere e la bellezza della pelle, ci sono in giro tantissimi prodotti biologici o comunque naturali ,che valgono molto di più , che hanno inci favolosi e che mantengono le promesse, e costano persino molto meno di marchi cosi rinomati!

    • Ale_verdementa
      giugno 23, 2017

      Credo che le formulazioni delle maschere siano state studiate per ottenere il massimo dei risultati e io che le uso da tempo ti assicuro che sono ottime e non è vero che si paga solo il nome dell’azienda. Utilizzo spesso anche prodotti eco-bio (e Caudalie non lo è, quindi utilizzando determinati ingredienti non smentisce la sua filosofia) e ti assicuro che non tutti sono così efficaci nonostante gli “inci favolosi”. Credo che ognuno sia libero di usare i prodotti che reputa migliori per la propria pelle e per le proprie convinzioni, ma prima di dare giudizi così netti e tranchant si dovrebbero almeno provare 😉

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *