Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Outfit | Come indossare le ciabatte Birkenstock

Ve lo avevo detto che non c’era da fidarsi di me: che brutte le ciabattone, triplo orrore, sono da suora laica, no dai non si guardano, ok le compro. Una storia già scritta. Del resto, come rinunciare a una moda che (per una volta) invece che farci soffrire ci fa stare più comode? Siccome poi mi piace fare le cose per bene, ho preso direttamente le Birkenstock: meglio puntare sull’originale che su una delle tante versioni da fighetta che si sono viste in giro. E quando dico Birkenstock dico Arizona, perchè sono quelle IL modello da sfoggiare. No le infradito, no le ciabattine, no ai vezzosi incroci sull’alluce, no agli zoccoli: quest’estate si va giù pesante con le 2 fascione cinghiate.
Vediamo un po’ quindi come indossare queste benedette Birkenstock.
Vi prevengo, inutile che mi diciate che le avete sempre usate: fino a che non sono diventate “fashion” le avevamo messe nell’intimità della nostra casetta o al massimo per fare le turiste, per caso e pure un po’ sciatte. Adesso dobbiamo trovare il modo di indossare le ciabatte senza sembrare un turista tedesco in vacanza (non me ne vogliano le tedesche, amo la Germania ma se siete mai state a Jesolo negli anni ’80/’90 sapete cosa intendo), una frichettona bolognese di Piazza Verdi (non me ne vogliano le bolognesi, amo Bologna ma se siete mai state in zona Zamboni sapete cosa intendo; che poi si sa che sono tutti fuorisede), o Suor Cristina (non me ne vogliano le suorahahah).

Ecco dunque la mia personale guida:

Come indossare le Birkenstock

  • Innanzitutto il colore. Io direi nero, bianco, tabacco, al massimo silver. Ovvero colori sobri, basic, passepartout.
  • Per dimostrare agli scettici e al mondo incredulo che capiamo qualcosa di moda e non siamo delle nostalgiche amanti della natura e del cibo biologico, evitiamo di abbinarle a qualsiasi cosa che abbia una connotazione hippie: niente gonnellone folk, niente harem pants variopinti, niente batik o tie-and-dye, niente che faccia “figlia dei fiori”.
  • Pensiamo piuttosto a uno stile nordico, minimalista, pulito e senza fronzoli, fatto di linee semplici e di colori basic.

(clicca sulle foto per vedere le photogalleries)

  • Appunto, i colori. O meglio, i non-colori. Andiamo serene col bianco, il nero e una ristretta tavolozza di colori neutri o “terrosi” come il tabacco, il verde militare, il verde salvia.
  • Perfetto è anche il denim, a lavaggio chiaro o scuro.
  • A mio avviso l’abbinamento migliore è con i pantaloni skinny o comunque dalla gamba asciutta, ma anche il boyfriend o il capri ci sta bene. L’importante è che la caviglia sia libera, quindi in caso arrotoliamo l’orlo. Cercando le foto in internet ho visto che molte ragazze indossano le ciabatte col pantalone nero di taglio maschile, un po’ largo e lungo, che si appoggia sul piede… Ecco, a me così non piace, ma sono gusti.
  • Ho delle riserve anche sull’abbinata con la gonna: bisogna avere delle gambe invidiabili per superare la prova della gonna (di qualsiasi lunghezza) + Birkenstock, quindi andiamoci piano che il terreno è ostico. Ad ogni modo preferisco le gonne corte e minimal.

pinterest-4

  • Gli shorts invece mi garbano.

fashionmenowcouk-4 SHOES : Birkenstocks Sandals

  • Così come approvo l’unione a abiti lunghi e neri (con ciabatta nera)

fashionmenowcouk-5

  • L’unica alternativa allo stile minimal che mi piace è l’abbinamento a un vestitino romantico, magari in pizzo bianco. L’inaspettato che sorprende piacevolmente.

ModernLegacy TulaVintage

  • Last but not least, la pedicure. Essendo consapevoli di indossare delle scarpe brutte, fondamentale è la cura dei piedi e lo smalto abbinato. A me l’unghia naturale con le ciabatte non va giù. Gli smalti che preferisco sono quello nero, bianco e il classico rosso. Smalto nero con Birkenstock nera, smalto bianco con Birkenstock bianca, o il gioco optical degli opposti… banale ma d’effetto.

BagsAndSushicom

Infine, per non farvi mancare nulla, vi propongo la mia versione delle Birkenstock: colori “terrosi” + denim + jeans skinny + un tocco di colore nella borsa.

E voi come vi ponete di fronte a questo trend, siete passate oltre o lo avete abbracciato con riconoscenza? Avete qualche altro abbinamento che vi piace da suggerirmi?

 

xoxo
signature
13 Responses
  • Maurizia
    luglio 10, 2014

    Io non ho ancora ceduto ma il giorno che dovessi farlo sono così d’accordo con te che questo post avrei potuto pubblicarlo io 😉

  • Modemoiselle
    luglio 10, 2014

    Mmm non so dirti, non mi sono mai piaciute queste “ciabattazze” nelle versioni abbellite, così basic non le prendevo proprio in considerazione perché, insomma, sembrano proprio delle pantofole. Potrei sempre dire che le compro perché curiosa di provare la loro proverbiale comodità per la prima volta.
    In realtà, se cedessi, sarebbe solo ed esclusivamente un fatto di moda. Che fashion victims che siamo 😀

    http://WWW.MODEMOISELLE.IT

  • M.
    luglio 11, 2014

    Orrore e raccapriccio, le ciabatte non avranno MAI i miei piedi, nè in casa nè fuori 🙂
    Quello che (relativamente) mi stupisce è la mancanza di uno stile proprio di queste greggi di presunte fashion blogger…indossare tutte orgoglione qualsiasi ciofeca passi il convento del trendy e dell’up-to-date ad ogni costo, lasciando buongusto e personalità, sempre che ne abbiano una, in soffitta…mah…mi sembrano uno stuolo di replicanti, tutte uguali -.-

    • Ale_verdementa
      luglio 11, 2014

      Io invece vedo tante interpretazioni diverse di uno stesso trend, tante quante sono le personalità delle ragazze. Da che mondo e mondo le donne seguono la moda, anzi le mode, chi essendone un po’vittima e chi invece giocando… e io mi diverto moltissimo 🙂

      • silvia
        luglio 16, 2014

        Sono d’accordissimo con te. Tra l’altro io ho delle fantastiche Birkenstock fuxia e non sono affatto ciabattone, anzi. Ho convertito un sacco di amiche modaiole al sandalone tedesco anche perché, diciamolo, un paio di scarpe più comode ancora le devono inventare.

    • Meri
      luglio 14, 2014

      Hai ragione M.
      dai, tutte uguali, nessuna che cerchi originalità, quella vera.
      tutte omologate
      e sono sicura che solo ad un paio di queste blogger delle foto piacciano veramente queste (orrende) ciabatte da negozio di sanitario.

  • Benedetta
    luglio 12, 2014

    Oh! Ma allora io ho la versione ‘elegante’: quelle infradito colore nero lucido!
    Certo non le metterei per una serata di gala o per un appuntamento importante … ma ci sono tante altre occasioni per indossarle ed essere ‘easy’ ma non troppo ‘sciatte’!
    Brava Alessandra!
    Benedetta

  • lulli
    luglio 18, 2014

    Sempre odiate quelle ciabatta, ma viste con questi abbinamenti così carini…quasi quasi le compro!!!! Certo che se fa abbastanza freddo da mettere il jeans lungo non so se me la sento di tenere il piede scoperto, sono una tale freddolosa!

  • Elena
    agosto 12, 2014

    Io ho la versione “chic” infradito color bronzo. Le uso tantissimo quando visito le città abbinate a shorts di jeans, è l’unico modo per non arrivare a fine giornata con i piedi distrutti quando cammini tutto il giorno…

  • Paola
    settembre 27, 2014

    Eh…io ci abito proprio in zona Zamboni 😀 ed è vero sono tutti fuori sede…d’inverno un casino, d’estate la quiete più assoluta (meraviglioso!) Io le indosso con jeans a zampa o gonne lunghe, così si intravedono soltanto. Mi sento accettabile e soprattutto la schiena è salva…già mi bastano il caldo e l’umidita bolognesi per soffrire in estate! Va bene non metterle sempre, ma ogni tanto bisogna fare delle concessioni alla comodità e alla salute (per chi soffre di doloretti come me)

    Paola

  • Paola
    settembre 27, 2014

    p.s. abito lungo nero e birkenstock è stata la mia divisa quest’estate 😀 con smalto rosso scuro…gli shorts mi fanno troppo “turista” ma il capri mi ispira parecchio, devo provarlo!

  • Elisa
    agosto 5, 2015

    Tutti sti consigli fashion… Poi il tuo outfit… ahahah! Ma per favore…

    • Ale_verdementa
      agosto 5, 2015

      E si vede che predico bene e razzolo male… ciao simpaticona 🙂

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *