Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Eventi | Italian Curvy Party di Keyrà

A Bologna la finale del casting e i festeggiamenti per i 30 anni di attività di Keyrà

Giusto una settimana fa ero al Centergross di Bologna per l’Italian Curvy Party di Keyrà, brand specializzato in abbigliamento plus size che appartiene al gruppo di Alberto Cacciari. È stata una grande festa che ha unito due eventi importanti: i festeggiamenti per i 30 anni di attività di Alberto, traguardo più che ragguardevole, e la conclusione del casting per scegliere le nuove testimonial del brand. Insieme alle blogger Barbara di Beautiful Curvy, Giorgia di Morbida la Vita, Marged di La Diva delle Curve e Miria di Plus…Kawaii ho partecipato in qualità di giurata all’ultima fase della selezione e devo dire che è stata un’esperienza difficilissima! Personalmente le avrei prese tutte (o quasi) perché come si fa a scegliere tra 30 ragazze simpatiche e allegre, ognuna con una bellezza e una personalità diversa?

Italian-Curvy-Party-Keyra-19

ecco le tre vincitrici insieme ad Alberto Cacciari e Elisa D’Ospina, madrina dell’evento

Alte, addirittura altissime o piccoline, di diverse età e conformazioni fisiche (mele, pere e clessidre, ce n’erano per tutti i gusti), coi capelli lunghi o corti, more, bionde e rosse… mai vista così tanta gnagna curvy in una volta sola! Mi è molto piaciuta questa iniziativa di Keyrà di scegliere le testimonial andandosene in giro per i suoi punti vendita sparsi da nord a sud lungo lo Stivale: il casting è durato 4 mesi e hanno partecipato più di 300 donne da tutta Italia. Nessun requisito particolare richiesto, se non di indossare una taglia superiore alla 44 ed essere orgogliose delle proprie curve. Donne “vere”, insomma, nessuna modella professionista e nessuna pretesa di “perfezione”. La donna Keyrà è la donna della porta accanto, procace, spontanea, sorridente e piena di personalità. Alla fine solo una delle mie preferite è stata scelta, ma non vi dirò chi era tra le 3 fortunate Federica Germani, 25 anni, di Bussi sul Tirino, (misure 105/77/105), Francesca Galiotta, 23 anni di Lecce (misure 103/85/112) e Beatrice Bernardini, 25 anni, di Roma (misure 108/90/108), che saranno le rappresentanti della linea curvy fast fashion di Alberto Cacciari per le prossime due stagioni. Se devo dirla tutta avrei preferito una maggiore varietà di età (c’erano delle splendide over 30 – e anche 40) ma va bene così… forse che sono di parte?? W le milf! 😀

keyra-04

keyra-01

keyra-02

keyra-03

Oltre al cosiddetto “impegno” di scegliere le testimonial, noi blogger abbiamo avuto l’occasione di spulciare per bene le collezioni di Alberto Cacciari e di scegliere un outfit per la serata, che vi mostrerò in un apposito post. Ciò che ho apprezzato maggiormente di Keyrà è l’utilizzo di stampe e colori vivaci che denotano un atteggiamento gioioso e positivo nei confronti delle curve, mentre preferirei una maggiore varietà nei tagli: accanto ai modelli fluidi e scivolati mi piacerebbe trovare anche silhouettes diverse, per es. col punto vita definito, anche per le taglie più abbondanti. Proprio di questo abbiamo parlato con il titolare, Alberto, e ne è nata una bella discussione sui desideri delle donne e le richieste effettive del mercato. Pare che le donne in carne non amino mettere in evidenza le loro curve con cinture o indumenti “a figura”, mentre io e le altre blogger sosteniamo che siamo un po’ stanche dei tagli dritti e morbidi e auspichiamo l’introduzione di un gusto un po’ più anglosassone, sulla scia delle blogger d’oltremanica o oltreoceano che osano molto più di noi. Voi che ne dite? Il dibattito è aperto!

 

xoxo
signature
7 Responses
  • Giorgia
    maggio 13, 2014

    Tu sai come la penso, e infatti stavo pensando di far partire un sondaggio… che dici, lo facciamo partire? Magari su survey monkey… facciamo una serie di domande, invitiamo tutta la gnagna curvy italiana a partecipare e cerchiamo di capire se è vero che le donne con le curve non amano osare, o se invece è solo un vecchio (e obsoleto) pensiero.

    Io mi sono divertita molto, comunque… è stato bello passare tutto quel tempo insieme, è stato bello discutere per scegliere chi votare, è stato bello confrontarci sull’abbigliamento… è stato bello tutto.

    Spero di rivederti prestissimo.
    Un bacio :*

  • Titti
    maggio 14, 2014

    Ale, mancavo da troppo dal tuo meraviglioso blog che vedo sito stupendo, me ne scuso tanto e mi rimetto in pari con tutti i post arretrati, un bacio enorme!
    Titti

    http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.it

  • Miria - Plus...kawaii!
    maggio 14, 2014

    Mi ha fatto piacerissimo rivederti!
    E con le MILF mi hai fatto morire XD

  • angelichic
    maggio 15, 2014

    Bellissimo evento e tu indossavi una casacca dai disegni e dai colori stupendi,baci Angelichic

    http://WWW.ANGELICHIC.COM

  • angelichic
    maggio 15, 2014

    Mi piacciono gli abiti indossati dalle cromie vivaci e in grande armonia, mille complimenti per l’evento, baci Angelichic

    http://WWW.ANGELICHIC.COM

  • Debora
    maggio 18, 2014

    Che bell’evento dev’essere stato 🙂

    http://www.deboragemin.it

  • divadellecurve
    maggio 21, 2014

    Sì è stato molto interessante confrontarsi è vero. Io ogni volta che sorge il dibattito lo ripropongo anche sulla pagina facebook e quasi rispondono sempre che vorrebbero vedere novità, però io devo dire la verità che oltreoceano la differenza la fanno anche studiando molto come far cadere bene certi tagli e credo ci voglia un certo studio dietro, questo richiede la voglia di cabiare davvero le cose. Il mercato ci sarebbe, speriamo arrivi qualcuno che lo voglia sfruttare. A me è dispiaciuto che non ci fossero molte possibilità per la mia taglia con i modelli. Quelli che mi sono piaciuti davvero erano i jeggings.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *