Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Il malefico bottone che “tira”

Posted on 8 0

Se, come me, siete portatrici sane di tette abbondanti, siete sicuramente anche vittime del malefico bottone della camicia che tira proprio lì davanti. Non importa quanto sia carina e chic la camicetta, quel buco in bella vista che urla “tra poco scoppio” è un catalizzatore di sguardi che rovina tutto, non ci sono santi che tengano.
Rimedi? O ci si rivolge a brand specializzati in abbigliamento curvy (come ad esempio Elena Mirò, dove finalmente ho trovato una camicia in denim che mi sta a pennello e non stringe da nessuna parte – ve ne parlerò presto!), oppure si prende una taglia in più, col rischio di ritrovarsi con le spalle troppo ampie e le maniche lunghissime. Le spille da balia, i top piazzati strategicamente sotto la blusa col bottone slacciato, la camicia portata aperta a mò di giacca sono tutti palliativi, o meglio, non sono opzioni che considero valide perché quando mi vesto voglio poterlo fare con la libertà di mettermi quello che voglio, come voglio. Le camice le voglio chiuse e non mi piace essere ostaggio di uno stupido bottone!
Quindi spesso e volentieri le mie camicette restano nell’armadio… o almeno questo succedeva fino a un paio di giorni fa, prima che incappassi in un vecchio post di Lilli che mi ha illuminato come solo le genialate così lampanti da risultare banali riescono a fare: basta cucire la camicia, no? Come ho fatto a non pensarci prima?

tutta un’altra cosa, vero?

Sono l’unica a cui la possibilità di chiudere l’abbottonatura con una cucitura non era mai passata per la testa? Certo, la soluzione è un po’ drastica (la camicia resta per sempre chiusa) ma del tutto efficace.
Il procedimento è semplicissimo, se sapete maneggiare una macchina da cucire (in alternativa, potete sempre rivolgervi a una sartina): abbottonate la camicia e verificate di poterla infilare dalla testa. Eventualmente lasciate “liberi” i bottoni necessari. Preparate la macchina da cucire con un filo che si intoni al tessuto e poi via, cucite attentamente la camicia lungo il bordo dell’abbottonatura, giù fino all’orlo. Sul post di Frocks & Frou Frou trovate istruzioni più dettagliate in inglese, ma direi che il concetto è abbastanza semplice e chiaro.
Io per il momento mi sono cimentata con queste 2 camicette in denim, con risultati molto soddisfacenti!

Cosa ve ne pare? Avete altre idee per chiudere questa antipatica finestra sul nostro “davanzale”? 
PS:  scusate le foto orrende fatte col cellulare, ma era tale il mio entusiasmo che non ho perso tempo a prendere la macchina fotografica 🙂

PS 2: Anche questa potrebbe essere una buona soluzione, e meno definitiva… ma non sono sicura che un bottoncino automatico riesca a resistere alla trazione. Da provare!

xoxo
signature
8 Responses
  • Mercoledi Addams
    febbraio 27, 2014

    genio. lo faccio subito

  • federica boatti
    febbraio 27, 2014

    Ahahah! Anche io ho sempre avuto quel problema! Anche con le tasche dei pantaloni che si aprono sempre sui fianchi… allora quelle le cucio e me ne dimentico definitivamente, le camicie invece per essere meno drastica le chiudo con una piccola spilla interna nel punto incriminato… Funziona! <br />Ciao, Fede 🙂

  • emanuela
    febbraio 27, 2014

    Io con bottone a pressione… perche&#39; poi stirare una camicia &quot;&quot;definitivamente chius&quot;&quot; e&#39; un incubo!

  • Anonymous
    febbraio 27, 2014

    per certe occasioni è sexy il punto che si apre….

  • angelica alberti
    febbraio 28, 2014

    Super interessante! Baci Angelichic

  • friedenlinde
    febbraio 28, 2014

    Beh, ma il problema è che fanno camicette solo per non-portatrici di tette, ma cosa vuoi mai, le donne mica hanno le tette! 😛 <br />E non c&#39;è taglia in più che tenga, perché come dici te poi c&#39;è il rischio che stia larga da altre parti (e non è mica detto che quel bottone poi non tiri lo stesso…)<br />E&#39; da un po&#39; che ho iniziato a comprare più bluse chiuse davanti e meno

  • Mari
    febbraio 28, 2014

    ottimo consiglio!!! <br /><br />ti seguo<br />http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/aria-di-primavera/<br />grazie<br />Mari

  • shoesbagsslips
    marzo 4, 2014

    Sinceramente, pur sapendo che non è il massimo dell&#39;estetica e che lo sguardo (dei maschietti) cade sempre li, continuo a portare le camicie. Se le cucio risolvo la questione estetica ma indosso un capo diverso… del resto se le donne hanno le curve li, se si vedono amen! 😉

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *