Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

MFW | Sfilata For.me ss2014

Anche quest’anno sono stata invitata da Elena Mirò alla sfilata della linea For.me e ho avuto il privilegio di entrare nel backstage. Come sempre sono rimasta rapita dall’atmosfera elettrizzante che si respira dietro le quinte mentre tutto concerta per concretizzarsi nei 15 minuti sulla passerella.

Non so come sia nelle altre sfilate, ma da Elena Mirò le modelle sono belle, sane, sorridenti, e chiacchierano un sacco raccolte in gruppetti come amiche durante la ricreazione (salvo poi trasformarsi magicamente in algide valchirie quando inizia lo show).

con Antonietta di My Vintage Curves
Con Valentina Beltrami, unica modella italiana a sfilare per Mirò
Interessante osservare Elena Miroglio, vicepresidente del Gruppo Miroglio, mentre dà l’ultima occhiata alla collezione e si consulta con le sue collaboratrici…

… e poi si lascia andare a un rapido ritocco del trucco mentre qualche impertinente la fotografa alle spalle 😉

Per la prossima primavera/estate For.Me (brand specializzato nelle taglie “intermedie, tra la 42/44 e la 52) propone forti suggestioni metropolitane in una collezione dove si vede molto bianco e nero, qualche pennellata di colore, stampa pitone, paillettes, accenni argentati e molte zip. Le linee sono pulite, essenziali ed eleganti, spesso leggermente over: gonne a tubino con lo spacco laterale, pantaloni fluidi, top e giacche a sacchetto dalle spalle arrotondate, abiti asimmetrici e tagliati in sbieco e pericolosissimi bermuda di cui effettivamente stento a capire la presenza.

Mi sono piaciute moltissimo le scarpe, sia i tacchi che i sandali flat, rigorosi e comodi, adatti ad affrontare il mondo con passo sicuro:

Belli i sandali a sinistra, bocciate senza appello le ciabatte simil-ortopediche pitonate a destra!

Per essere una collezione dedicata alle donne con le curve For.Me non indugia sullo stereotipo retrò fatto di scollature, forme in evidenza e vita strizzata. Per la prossima stagione, anzi, sfodera un piglio sportivo e contemporaneo che risulta seduttivo solo ad una seconda occhiata. Resta da verificare se queste linee dritte e squadrate siano adatte a valorizzare silhouettes morbide e curvilinee…

Come dicevo, la cosa che mi lascia perplessa di questa collezione è la presenza di pantaloni bermuda, secondo me una trappola mortale per qualsiasi donna curvy. Forse forse i fisici a mela caratterizzati da fianchi stretti e gambe magre possono permetterseli, ma ogni donna dal fianco mediterraneo e coscia robusta dovrebbe astenersi: il bermuda a metà ginocchio non perdona!

Cosa dite, vi piace la collezione? La ritenete adatta a valorizzare le curve delle taglie intermedie? Il vostro pezzo preferito?

(per vedere belle foto della sfilata e non le mie immagini sfocata guardate su vogue.it)


xoxo
signature
19 Responses
  • Guapita Tondita
    settembre 27, 2013

    Perfettamente concorde sui bermuda, poi bianchi e satin..help me cellulite!! Un'altra cosa alla quale dico-come Mara Maionchi- "Per noi è no!" è il sandalo flat con la para e i cinturini..no, troppo turista tedesca con la cipolla, non mi sono piaciuti per nulla. I sandali con il tacco e quelli ultra flat neri, invece, sono la bellezza!!!

  • mina
    settembre 27, 2013

    La tua maglia leopardata da dove viene (o è una camicia?)? mi piaaaaaaaaaaaaaace! é una new entry? é da un pò che cerco una maglia leopardata che non sia troppo rooooar…

  • REDHEAD and BLONDIE
    settembre 27, 2013

    Concordiamo con la tua perplessita' per i bermuda,noi li aboliremmo in via definitiva…se ti va guarda il nostro nuovo post http://redhead-blondie.blogspot.it/2013/09/sempre-te-per-sempre.html

  • Martina Rinzivillo
    settembre 27, 2013

    Ho sempre adorato questo brand, anche per me che non sono una curvy! ma devo ammettere che i sandali con i cinturini erano proprio brutti, devo dare ragione a Sandra! per il resto mi hanno molto stupito le forme e i tagli, molto urban, innovativi per le taglie forti!<br />xoxo M<br />www.fashionspiesmg.blogspot.it

    • Sì, quegli zatteroni non piacciono neanche a me ma i sandali piatti neri con la placca metallica e quelli coi tacchi sono molto belli. Concordo sulle linee innovative, non sono però certa che donino particolarmente a determinate tipologie fisiche… Sarei curiosa di provare alcuni pezzi per valutarne la vestibilità! Elena Mirò, se mi leggi… 😉

  • My Vintage Curves
    settembre 27, 2013

    Ale ma che belle le tue foto del backstage! Da vera esperta hai fotografato tutte le cose più interessanti mentre noi scorrazzavamo allegramente come bimbe in un negozio di caramelle! Sulla portabilità del bermuda concordo, personalmente non penso di potermelo permettere.<br />Grazie per la bellissima foto che mi hai scattato e soprattutto per non aver svelato che mentre le modelle sono in

  • Anonymous
    settembre 27, 2013

    Io ho un fisico a mela e alcuni di questi capi potrebbero starmi bene, ma non li sceglierei perchè le fantasie non mi piacciono (il pitonato per me è troppo e anche i troppi colori!). Inoltre dubito che a corpi abbondanti ma dalla forma a clessidra o a pera, i tagli dritti o a sacco possano donare…infatti alcune modelle hanno guadagnato 10 kg con certe mise in passerella, mentre nelle foto in

    • Anche io credo che la collezione sia un po&#39; azzardata, queste linee sono inconsuete per un brand dedicato alle curve (teniamo presente però che non è Elena Mirò, questo è For.Me, ci si muove tra la 42/44 e la 52 e il target è più giovane) ma da un certo punto di vista mi piace che si cerchi di ampliare un po&#39; l&#39;orizzonte stilistico dei brand curvy. Hanno osato un taglio contemporaneo

    • Ma capisco le perplessità, ci ho pensato anch&#39;io mentre la guardavo!

  • Sabrina D
    settembre 27, 2013

    Ho visto per la prima volta la sfilata – sul web – e non mi ha entusiasmato.<br />Dopo avere letto questo articolo di Ale, in cui lei stessa dice che è una collezione che per apprezzarla bisogna guardarla due volte, l&#39;ho fatto… ma niente.<br />E neppure dopo una terza.<br /><br />Sinceramente l&#39;ho trovata molto deludente. Alcuni pezzi sono carini, mi piacciono certi colori e certi

    • Ahahaha no no, non intendevo quelle ciabatte! A me piacciono i sandali col tacco alto e quelli bassi neri con la placca metallica davanti, che vedi nell&#39;ultima foto delle scarpe :D<br />Quegli zatteroni non mi piacciono affatto!

  • Sontyna
    settembre 27, 2013

    Adoro gli abiti con le gonne dal taglio asimmetrico! E poi anche le calzature…una meraviglia!

  • Anonymous
    settembre 28, 2013

    Collezione molto interessante.i bermuda io li adoro ma non li metto perché richiedono un corpo poco formoso e gambe magre.le scarpe sono bellissime!certo di corpi morbidi in sfilata non ce ne sono e capisco anche le esigenze di &quot;vetrina&quot;,di offerta al pubblico.la deliziosa Valentina con cui hai una foto ha gambe magrissime e corpo smilzo (massimo una 42) e le altre splendide

  • LaDivaDelleCurve
    ottobre 7, 2013

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • LaDivaDelleCurve
    ottobre 7, 2013

    A me il bermuda non dispiace affatto, sarà che non mi sono mai troppo fatta problemi con le gambe almeno fino al ginocchio e che tendo più alla mela che alla pera, se non altro non danno problemi di sfregamento, la cosa che però non capisco nella sfilata è l&#39;abbinarli con i sandaloni alla tedesca e la camicia oversize con manica ad alettone, saranno comodi, ma un vero man repeller. Non che ci

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *