Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Perchè Sanremo continua ad essere Sanremo

Posted on 23 , 0

Stiamo faticosamente giungendo al termine del festival della canzone nazional-popolare, un’edizione che verrà ricordata per la verve di Morandi: sempre presente, sempre sul pezzo, sempre con la battuta giusta al momento giusto, con la sua padronanza dell’inglese, la perfetta conoscenza degli ospiti (a’ Gianni, è Bregović, Goran Bregović, non uno che va a suonare alle sagre di paese!), l’abilità innata nel condurre le interviste… poveretto, l’anno scorso non l’ho visto ma se gli hanno riaffidato la conduzione non doveva esser stato tanto male… com’è che quest’anno sembra completamente avulso dal contesto?

Ma tanto a noi del contesto non ce ne importa niente, noi siamo qui per i vestiti della terza e quarta serata, mentre aspettiamo l’apoteosi del gran finale.

La mia prediletta, Nina Zilli, sa come rendermi felice: una vera star, in bronzo e oro:

Più riuscito il look della quarta serata, sfoggiato per il duetto (meraviglioso) con Giuliano Palma, ma la donna ha una gran classe che unita a bellezza e bravura la rendono inscalfibile. Quindi niente critiche per la mia Nina, anzi spero che questo festival la consacri definitivamente che se lo merita.

Arisa continua ad alternare look giovani ad altri da suora laica.

Affidandosi a Mila Schön, per il duetto con Josè Feliciano sceglie un abitino bianco, corto e sbarazzino, mentre per cantare con Yuri Chechi opta per un abito lungo e ultra-chic castigatissimo. Ah, dite che il suo partner era Mauro Ermanno Giovanardi?

Per la serie “separati alla nascita”…

Emma migliora ma continua a non convincermi:

Abbandonate le scarpe ortopediche bianche e sistemati i capelli (molto bello questo corto-finto raccolto, in entrambe le versioni), persiste con i top trasparenti che di certo si può permettere ma che non mi piacciono. L’abitino verde senza spalline mi garba ma sbaglio o le è stretto sul seno? Mi pare che glielo schiacci malamente. Discorso a parte per Alessandra Amoroso, altra adepta del look monacale. Avrà pensato che essendo carnevale poteva travestirsi da Eva Kant… Comunque quei capelli tiratissimi enfatizzano ancora di più la sua faccetta da sgrimia, per dirla nel mio dialetto, ovvero da antipatichetta acidella (e con questa mi sono giocata il fidanzato, suo grande fan!!).

Noemi finalmente ha capito i suoi errori e rimedia alla grande con un vestito delizioso. Dopo la giacca da circense che al solito fa color block con la chioma mi sfoggia un abitino di Enrico Coveri con la vita strizzata che secondo me le dona molto e che le ruberei volentieri.

Noemi mi raccomando non mi deludere stasera… con questi capelli solo total black!

Dolcenera va di nero e corto con dettagli shock a sorpresa: la schiena nuda per la terza serata e un bel gioco di pannelli doppiati che si aprono e lasciano trasparire un tessuto a contrasto per la quarta, che preferisco.

Il calzino mi piace? Bho. Di solito non mi disturba ma probabilmente lo avrei tolto (almeno per cambiare un po’ da una serata all’altra), e forse quei sandali in vernice nude si sarebbero fusi alla perfezione con la gamba. A voi l’ardua sentenza.

Le ospiti straniere si sono distinte quasi tutte per un raro cattivo gusto. Prima fra tutte Macy Grey, che non avevo idea si fosse ridotta così. Oltre al look è stata pietosa anche l’esibizione, non ho capito se era fatta o ubriaca. Forse tutte e due… è uscita in camicia da notte e vestaglia!

Patty Smith è proprio fuori concorso, non so se classificarla tra le donne o gli uomini. Tra abito, capelli e baffi è un insieme da brivido ma poi la donna apre bocca e inizia a cantare ed è come se magicamente si facesse una ceretta e una maschera antietà!

Su Because the Night mi sono trovata in piedi sulla sedia a cantare a squarciagola, grande Patty!!

E finiamo con gli obbrobri nostrani.
Mi dispiace che Irene Fornaciari sia stata eliminata perchè ero curiosa di vedere con che fantastica interpretazione gipsy ci avrebbe deliziati per la seratona finale:

Non infieriamo su Loredana Bertè. Massimo rispetto per l’artista che è (stata?) ma quando una decide di vestirsi così è evidente che sia fuori controllo. A me dispiace tanto vederla in questo stato, mi sento in pietoso imbarazzo per lei…

Ok, lei sta male ma D’Alessio che scusa ha?

foto prese da http://donna.fanpage.it e http://www.fashionblog.it/galleria/festival-di-sanremo-tutti-i-look-della-serata-dei-duetti/1

xoxo
signature
23 Responses
  • Kawaii-Woman
    febbraio 18, 2012

    sei INSUPERABILE!!!mi fai morire dal ridere…e poi hai ragionissima!!Ma di Ivanka non ci dici nulla??; )

    • verdementa
      febbraio 18, 2012

      Ahaha, Ivanka! Ma cosa vuoi dire? E' una bella e sana ragazzona senza classe e senza charme. Spallone, dentoni, gengivoni… Sinceramente se ne poteva fare tranquillamente a meno. Se non avesse avuto quel problema al collo nessuno si sarebbe accorto di lei… cioè non mi sembra che abbia questo fascino irresistibile, vero? Se poi vogliamo parlare dei vestiti mi sembra che abbia attinto all&#

  • Holika
    febbraio 19, 2012

    d'alessio è trash per contratto dai… Macy Gray a proposito aveva un'attenuante, cantava con loro e mi sa che si è data alla bottiglia quando li ha visti 🙂

    • verdementa
      febbraio 21, 2012

      Si siamo d'accordo ma quello spettacolo tamarro con tanto di Fargetta era allucinante… E mi hanno sconvolto anche la Macy!! 🙂

    • Holika
      febbraio 21, 2012

      beh era normale che Macy fosse l'unica rimasta da assegnare per i duetti ed essendo in stato confusionale ha accettato ad occhi chiusi… mentre per lo spettacolo trash con Fargetta concordi che D'Alessio non poteva presentarsi vestito da persona seria rovinando l'insieme? hahah

  • MissAndMakeup
    febbraio 19, 2012

    ahahaha…ma d'alessio che ha !!!! lol!

    • verdementa
      febbraio 21, 2012

      Quel cappellino è tutto un programma 😀

  • letizia
    febbraio 19, 2012

    Ho visto l&#39;articolo che parlava di te su tu e sono venuta a curiosare…complimenti, bel blog, divertente, simpatico e molto interessante.<br />Verrò a trovarti ancora. Ciao Letizia

  • Anna
    febbraio 20, 2012

    ma allora non sono l&#39;unica pazza che aveva scambiato quel tipo con Yuri, il signore degli anelli!<br />Sono stata buona parte dell&#39;esibizione a dire, ma Yuri Chechi canta?<br /><br /><a href="http://diamantisulsofa.blogspot.com/&quot; rel="nofollow">Diamanti sul Sofà</a><br /><a href="http://www.facebook.com/pages/Diamanti-Sul-Sof%C3%A0/267820753253408?sk=wall&quot; rel="nofollow">Facebook</a>

    • verdementa
      febbraio 21, 2012

      Nun me somiglia pe&#39;nniente… UGUALI!!

  • Titti
    febbraio 20, 2012

    Santo cielo.<br />Onestamente sono talmente felice di non avere visto nemmeno un fotogramma… ma tu mi hai messo una grande curiosità ehehe…<br />Nina Zilli mi ricorda un po&#39; quel look alla Winehouse, o sbaglio?<br /><br />Titti

    • verdementa
      febbraio 21, 2012

      Si, Winehouse e Mina… Ma a modo suo. Mi è piaciuta tanto!

  • Mari
    febbraio 20, 2012

    Cavoli! Io ho visto solo il vestito verde di Emma e gli stivaloni pailettati della valletta… <br />Mari

  • the style help
    febbraio 20, 2012

    dopo una giornata un pò difficile, ho letto il tuo post e mi hai risollevato il morale! 🙂 grazie!

    • verdementa
      febbraio 21, 2012

      Mi fa piacere averti regalato un sorriso… domani andrà meglio, dai! 🙂

  • Annastella
    febbraio 21, 2012

    Aaaaaahhhhhhhhhh voglio le scarpe di Arisaaaaa , quelle che indossa con l&#39;abitino corto!<br />Ottio.., la Amoroso nun se po&#39; guarda&#39;…e nemmeno Arisa con l&#39;abito tunica!<br />Guardavo Dolcenera..e …, si c&#39;ha il fisico mascolino.., ( spalle larghe e sotto inesistente ) stava meglio 2 anni fa&#39; con abitini piu&#39; frou frou…, concordi? ^_^<br />La Berte&#39; l&#39;ho

  • Shopping, che passione!
    febbraio 21, 2012

    interessante. Non ho visto Sanremo. Mi sono rifiutata a priori però alcune m^se non sono male anche se si è sentito parlare solo di Belen nuda…<br />Passami a trovare mi farebbe piacere, io sono tua follower e ti seguo sempre! 🙂

  • Bri
    febbraio 23, 2012

    buahahahah, analisi perfetta!<br />ps: proprio vero che c&#39;ha la faccetta da sgrimia 😉

  • Rebecca Ragionieri
    febbraio 23, 2012

    Non ho seguito Sanremo e francamente non me ne pento..comunque sul mio blog<br />ho appena pubblicato un post dedicato a una collaborazione, passa a dare<br />un&#39;occhiata, mi farebbe piacere avere un tuo commento..eccoti il link:<br />http://www.toprebel.com/2012/02/toprebel-for-upjeans.html<br />Reb, xoxo.

  • Anonymous
    marzo 29, 2012

    Loredana secondo me ha dato il meglio di sè,ha fatto un festival normale senza eccessi,era serena…se le piace vestirsi così,lasciamoglielo fare!!!!<br />Ha ancora delle gambe stupende che sa valorizzare!!!

    • verdementa
      marzo 30, 2012

      Mah, avrà dato il meglio di sé per quello che può fare ora (ha anche cantato in playback una sera!!) ma non si può negare che da anni abbia dei problemi di equilibrio o almeno d&#39;umore. Io quando la guardo sono sempre in apprensione…<br />Poi vabbè, ovvio che le lasciamo fare quello che vuole, compreso farsi gli abiti con le tende dell&#39;albergo, il mio intento era ironico… se ti va di

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *