Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Il corriere suona sempre 2 volte

In questi giorni ho ricevuto 2 acquisti fatti on line, molto attesi, entrambi riguardanti seppur in maniera diversa il mondo della moda: il libro What shall I wear today? di Fifi Lapin e il DVD The September Issue. Ovviamente sapete tutti di cosa sto parlando per cui non mi dilungherò in inutili descrizioni; vi dico solo che ho appena finito di vedere il film sulla mitica Anna Wintour e la nascita del numero di settembre 2007 di Vogue America e l’ho trovato davvero interessante. Credevo che il mio sogno fosse lavorare per una rivista di moda ma non credo sarei in grado di sostenere quei ritmi e quei livelli di stress! Niente a che vedere col film Il diavolo veste Prada. Tutto in questo documentario sembra molto più pacato ma infinitamente serio e competitivo… la moda è divertente ma non è per niente un gioco e quello che potrebbe superficialmente sembrare (e in parte è, sotto certi aspetti) un mondo frivolo in realtà è un’enorme macchina che coinvolge migliaia di persone e muove una montagna di interessi economici.

Ad ogni modo non è di questo che voglio parlavi oggi, bensì del librino, adorabile, della coniglietta più fashion del web. Mi sto divertendo moltissimo a leggerlo, le illustrazioni sono come sempre deliziose ed è pieno di ironici consigli modaioli. Vi regalo un piccolo assaggio presentandovi quelli che sono

i 10 accessori più utili che si possano possedere, secondo Fifi Lapin.

1. Un cocktail ring. Ovvero un grande anello con pietre colorate, di solito vistoso ed eccentrico. Un ottimo argomento per iniziare una conversazione, soprattutto se il vostro è un cimelio di famiglia della dinastia della Collina dei Conigli.

2. Una clutch. Per essere glam di sera non si può portare in giro una vecchia borsa. Da scegliere scintillante per aggiungere va-va-voom.

3. Una collana d’oro con un semplice pendente. O d’argento se preferite. Optate per un pendente piccolo e classico: un uccellino, un piccolo cuore o un brillante per un look chic.

4. Un orologio classico. In oro o argento, sottile e raffinato. Queste sono le parole d’ordine per un orologio elegante.

5. Una cintura. Accessorio indispensabile in ogni guardaroba, non sottovalutate mai la possibilità di stringervi la vita per creare la classica forma a clessidra

6. Occhiali favolosi. Anche se non avete bisogno di nascondere le occhiaie ai paparazzi vi sentirete sempre delle superstar indossando un paio di grandi occhiali firmati.

7. Flats. Qualsiasi cosa sia di moda, che siano ballerine, francesine o jazz  shoes, un pratico paio di scarpe basse non sminuirà mai un outfit attentamente studiato.

8. Un bracciale. Un gran bel modo di aggiungere un tocco di colore. Ci sono un sacco di fantastici esempi vintage in giro. Vetro, legno o smalto sono perfetti. La bachelite è ammessa ma disfatevi di qualsiasi cosa sia fatta di plastica cheap.

9. Una sciarpa. La sciarpa giusta riesce ad aggiungere un tocco cool a qualsiasi outfit, ma non legatela semplicemente al collo. Un foulard in testa e grandi occhiali faranno uscire la diva che è in voi. Oppure annodatela alla borsa per aggiungere un tocco di colore al vostro abbigliamento.

10. Una borsa da giorno in pelle. Spendete tutto quello che potete permettervi in questo oggetto da investimento. Una borsa in pelle di ottima qualità resisterà al test del tempo e potrà soltanto migliorare con l’età. Non succede spesso di poter dire un cosa del genere.

E per finire, tenete sempre in mano una copia di Vogue.

Perdonate la mia traduzione approssimativa: il testo originale, in inglese, è pieno di divertenti giochi di parole che non riesco proprio a rendere. Spero comunque di avervi invogliate alla lettura!
Il libro lo trovate su Amazon a 13,50 euro (e non solo) ed è anche un’ ottima idea regalo per un’amica o una sorella fashionista 🙂

* Le illustrazioni sono tratte dal libro 

xoxo
signature
22 Responses
  • Cali
    ottobre 6, 2010

    ah, la clessidra. l&#39;oggetto senza tempo che troppe donne non prendono in gran considerazione, perché son troppo concentrate sulla propria infelice magrezza per abbracciare l&#39;idea della curva giusta al posto giusto. <br />[voglio quel libro da troppo, ormai: è giunta l&#39;ora di imbracciare la carta di credito]

  • Brunhilde
    ottobre 6, 2010

    Ma che libro carino! Quasi quasi lo ordino pure io 🙂

  • ValeF
    ottobre 6, 2010

    sembra davvero bellino il libro di Fifi, mi hai fatto venir voglia di comprarlo!

  • Lela - seaseight
    ottobre 6, 2010

    hihihi che carinoooo queste illustrazioni!!! 🙂 Il libretto dev&#39;essere davvero delizioso.<br /><br />Per quanto riguarda i 10 accessori più utili devo dire che condivido tutto, ma soprattutto il punto 1 e 7: il cocktail ring (che adoro e comprerei sempre) e le flats! Ne ho giusto fatto un post pubblicato questa mattina!!<br /><br />4. L&#39;orologio classico sto finalmente pensando di

  • Myriam
    ottobre 6, 2010

    che carino! mi piace molto fifi 🙂

  • Titti
    ottobre 6, 2010

    Che post adorabile Verdina!<br /><br />the September lo avevo visto in aereo, in inglese.<br />tu lo hai ordinato in italiano?<br />sempre su Amazon?<br />mi pare che doveva uscire tipo per Feltrinelli, o sto dicendo una stupidaggine?<br /><br />Il librino lo ho ordinato anche io, è uno spasso!

  • Brunhilde
    ottobre 6, 2010

    Ho ordinato il libro!!!<br />P.S. Ricordo solo ora che io ho proprio quell&#39;unico numero di Vogue USA, quello di settembre 2007. Comprato da me all&#39;aeroporto JFK di N.Y.C. prima di ripartire (ahimé) alla volta dell&#39;Europa. Mi ricordo che era &quot;the age issue&quot; e che, se non sbaglio, c&#39;era la Turlington in copertina.

  • VerdeMenta
    ottobre 6, 2010

    Contenta di avervi incuriosito!<br /><br />@ Brunhilde: Vedrai che ti piacerà! In copertina c&#39;era Sienna Miller…

  • VerdeMenta
    ottobre 6, 2010

    @ Titti: Il film è in inglese coi sottotitoli in italiano. E&#39; Feltrinelli, giusto, ma l&#39;ho preso su bol.it, c&#39;è anche un po&#39; di sconto 😉

  • Ms. Bunbury
    ottobre 6, 2010

    che bello! Questo libro mi invoglia molto. Mi piacicono sempre tanto poi i manualetti che cercando di individuare &quot;l&#39;essenziale&quot; di un armadio perfetto (forse perchè io sono negata ed il mio straborda sempre???). Lo prenderò! Io ne sto leggendo invece un altro, di un&#39;americana famosa, ora mi sfugge il nome, la creatrice di Thebudgetfashionista.com. Anche lei cerca di tirare le

  • Anonymous
    ottobre 6, 2010

    mi hai incuriosito molto e sto valutando davvero l ipotesi di prendere il film e il libro, soprattutto il primo, mi attira molto l idea di poter conoscere qualche retroscena di un mondo a me praticamente sconoscuto!:)cmq sia volevo chiedere a te ed a chiunque può aiutarmi qualche info sul sito asos…non sono un asso in inglese e vorrei sapere i possibili modi di pagamento, se ci sono spese di

  • BaiLing
    ottobre 7, 2010

    Che bello!!! Stupendi i 10 pezzi essenziali della coniglietta! Specialmente la clutch, il bracciale (oddio… ora ricomincio a piangere sui bracciali in bachelite che ho trovato solo sui venditori americani di Etsy per prezzi folli!)il foulard annodato in testa (adoro!) e la borsa-investimento in pelle!<br />Sono d&#39;accordo anche sugli occhialoni da sole e sulle flat: ogni tanto bisogna dare

  • L'armadio del delitto
    ottobre 7, 2010

    Ah! Che buona idea tradurre per noi i 10 consigli di Fifi! Credo che comprerò il suo libro: sembra adorabile!

  • Parole sante sono quelle che hai detto.<br />il dvd spero di prenderlo il prima possibile.<br />baci<br />Ciao <br />Nicola freshONpr

  • VerdeMenta
    ottobre 7, 2010

    @ Elisa: <br /><br />Asos è uno shop on line molto affidabile; io mi sono sempre trovata bene, anche quando ho chiesto il cambio merce perchè avevo preso la taglia sbagliata. <br />Si paga con carta di credito o paypal, la spedizione standard costa 6 euro e generalmente la merce arriva in 1 settimana o poco più. Non ci sono spese di dogana. Per le taglie, nel sito ci sono le tabelle di

  • VerdeMenta
    ottobre 7, 2010

    @ Ms Bunbury: Vero, la Cuddinton è piaciuta tanto anche a me, alla fine il film era più su di lei che sull&#39;algida Wintour! Non ti faceva ridere il suo modo goffo di muoversi e camminare? Incredibile che fosse una modella da giovane! E&#39; proprio l&#39;antitesi di Anna Wintour, simpatica, calda e umana, (e ovviamente geniale nel suo lavoro!). <br /><br />@ BaiLing: eh, la coniglietta sa il

  • Anonymous
    ottobre 7, 2010

    grazie mille davvero per la tua risposta, mi sei stata utilissima!!!adesso sono più tranquilla e proverò a comprare qualcosa…buona serata!1 grande bacio Elisa

  • Bri
    ottobre 7, 2010

    Hai incuriosito anche me. ma ho capito male o il libro è in inglese?

  • Ms. Bunbury
    ottobre 8, 2010

    Sì confermo pienamente…Anche a me ha fatto la stessa impressione..ma da giovane era così uno schianto! Era bellissimo vedere come lei si muovesse con nonchalance per la redazione con abiti che se li avesse indossati una nuova arrivata sarebbe stata fulminata in uns econdo! E&#39; una grande…e davvero geniale..i suoi servizi fotografici sono stupendiii! Allora mercoledi ci sarai???wow! Ma poi

  • VerdeMenta
    ottobre 8, 2010

    @ Elisa, prego, figurati! Fammi sapere se ti sei trovata bene…<br /><br />@ Bri: si, il libro è in inglese ma non è diffcile<br /><br />@ Ms. Bunbury: secondo me lo fa apposta per differenziarsi e irritare la Wintour 😉 Anna odia il nero? E lei si veste sempre di nero! Anna pretende lo stile all&#39;ultima moda? E lei si infagotta nei camicioni! E quelle scarpe tipo ortopedia? Mitica, la vera

  • Holly
    ottobre 9, 2010

    ho appena visto the september issue… sono rimasta sconvolta dal fatto che tutti in redazione mi sembravano talmente sciatti! (eccetto Anna e Andrè ovviamente!)

  • clorofilla (zuckerfrei).
    ottobre 12, 2010

    Non sapevo di questo libro 😛 Ma c&#39;è solo in inglese ed è solo acquistabile online?uhm!<br />Potrei farmelo regalare per Natale. (sì..tutto a Natale!)

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *