Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Piccolo Spazio Pubblicità

Posted on 18 0

Amo la pubblicità. Un buono spot è una piccola opera d’arte su cui mi soffermo volentieri nelle pause dei miei programmi preferiti. Inoltre, la pubblicità è una forma di comunicazione con le sue teorie e le sue prassi, tanto per citare un famoso testo di Giampaolo Fabris, e ha dei meccanismi che sono interessantissimi da scardinare e comprendere.

Cito testualmente dal sito Pubblicità fai da te:

“Lo scopo della pubblicità sta nel mostrare che si può soddisfare un bisogno con il prodotto o servizio che si sta vendendo. Lo scopo, quindi, sta nel persuadere il pubblico di destinazione, con un messaggio di marketing, a prendere la decisione di acquistare un prodotto o servizio che una determinata azienda propone sul mercato.
Prima di capire o di spiegare qual’è lo scopo della pubblicità bisogna capire a chi si rivolge la pubblicità, cioe il destinatario ovvero il consumatore, bisogna partire dal consumatore per comprendere meglio lo scopo di una campagna pubblicitaria”.

Mi chiedo allora quale sia il destinatario/consumatore della pubblictà (peraltro bella e con una colonna sonora strepitosa, I’ll fly with you di Sagi Rei) della linea basic di Intimissimi, uscita l’anno scorso e riproposta in questi giorni:

Mi chiedo se Intimissimi sia più vicina al cuore delle donne o al pisello dei loro uomini 🙂

Se anche il vostro fidanzato/marito assume la tipica espressione bollita ad ogni passaggio dello spot, questa è la soluzione per rovinargli per sempre la paradisiaca visione:


 Per questa chicca non ringraziate me ma Seaseight!

————————–

Sempre per restare in tema pubblicitario, mi sono fatta convincere dai signori Totti a sottoscrivere un contratto telefonico con internet incluso, per cui da qualche giorno ho abbandonato il mio vecchio telefonino anteguerra, comprato per l’unica discriminante di essere di colore rosa (!) per questo fiammante smartphone.

Decisamente un’altra vita: per esempio ieri pomeriggio invece di seguire svogliatamente una partita allo stadio mi sono fatta un bel giro per il web!
xoxo
signature
18 Responses
  • Laura
    maggio 3, 2010

    Propendo per la seconda ipotesi, il mio fidanzato rimane ipnotizzato con annessa faccia da ebete di fronte a questa pubblicità. Del resto pensaci: non è che la linea basic di Intimissimi abbia un gran chè da dire, sono cose iper semplici, quindi l'unico modo per promuoverle sarà sembrato questo.

  • VerdeMenta
    maggio 3, 2010

    @ Laura: appunto, la linea basic è talmente semplice che non è neanche plausubile l'ipotesi che venga regalata dagli uomini alle loro fidanzate/mogli… Siamo noi donne le consumatrici di questo bene ma il messaggio è chiaramente rivolto a un pubblico maschile… è questo che mi incuriosisce e mi fa sorridere 🙂 Comunque il loro scopo lo hanno raggiunto: tutti ricordano questa pubblicità!!

  • Bri
    maggio 3, 2010

    mmm… osservazione acuta quella sulla pubblicità di intimissimi. Non ci avevo mai pensato ma mi sa che avete ragione sia tu che Laura! certo però che con tutto quello che fatturano potevano farla una nuova pubblicità invece di riproporre quella dell'anno passato, hanno pure cambiato testomonial!

  • Lela - seaseight
    maggio 3, 2010

    Io della pubblicità di Intimissimi mi ricordo il ragazzo che la imita: http://www.youtube.com/watch?v=9HCUmXwwxWo ahahah :D<br />E da quando ho fatto vedere tale parodia al mio Mr. anche lui guarda la pubblicità con occhio diverso!! :D<br /><br />VerdeMenta sei un mito! Navigare con lo smartphone durante la partita!?!? ahaahha un mito!

  • VerdeMenta
    maggio 3, 2010

    @ Bri: tempi di crisi, si ricicla tutto ;)<br /><br />@ Lela: effettivamente quella visione ammazza qualsiasi istinto voyeristico 😀 <br />Si si, allo stadio con lo smartphone ma poi ha iniziato a piovere e ho dovuto metter via tutto…

  • Myriam
    maggio 3, 2010

    se vogliamo proprio dirla tutta, l&#39;80% delle pubblicità è rivolta al pisello degli uomini!

  • Elena D.
    maggio 4, 2010

    Se devo dirti la verità, io la pubblicità dell&#39;Intimissimi la adoro, sia per la musica sia per le movenze della modella secondo me favolosa.<br />Ogni volta che passa in Tv io e il mio moroso stiamo a guardarla a bocca aperta 😀 io credo serva cmq a far conoscere la marca, e secondo me è efficace.<br />Per quanto riguarda lo smartphone, io è da un annetto che ho un iphone e non tornerei mai

  • Ms. Bunbury
    maggio 4, 2010

    ahahaha…mitica! ho ben presente lo spot..il cervello di Mr. B va in stand by..a sua discolpa devo dire che lui non perde quasi mai tempo ad ammirare le &quot;topone&quot; del mondo TV. Ma questa non se la perde. Anzi. Era troppo arrabbiato quando all&#39;uscita del nuovo catalogo si è trovato la Bianca Balti! Ammetto che sia bellissima…in questo spot particolarmente..Farò subito vedere anche

  • piperpenny
    maggio 4, 2010

    Anche io trovo la pubblicità estremamente interessante! La mia primissima esperienza di lavoro, fresca di laurea, è stata in un&#39;agenzia pubblicitaria.<br />E anche io ho comprato il mio cellulare, anni fa, perchè è rosa! E avrei bisogno di uno nuovo, ma tutta quella roba tipo iPhone, smartphone, ecc… mi intimorisce. Io ho problemi anche col videoregistratore…

  • VerdeMenta
    maggio 4, 2010

    @ Myriam: verissimo ;)<br /><br />@ Elena: questo spot piace anche a me e certo che è efficace, tutti se la ricordano… il mio era un commento ironico 😉 Anche io ero tentata dall&#39;i-phone ma la tariffa era più alta e volevo la tastierina querty :)<br /><br />@ Ms. Bunbury: però anche la Balti non ha mica niente che non va eh… 🙂 Come dicevo sopra, anche io desideravo l&#39;i-phone ma poi

  • L'armadio del delitto
    maggio 4, 2010

    Haha la pubblicità italiana è rivolta a 80% agli uomini (in particolare agli sfigati in acuta mancanza di donna). Mi ricordo quando sono arrivata in Italia e che vedevo le pubblicità di TIM per la strada: mi facevo tre domande: solo gli uomini comprano cellulari? Cosa pensano i bambini che vedono queste pubblicità: imparano sin dall&#39;infanzia a disprezzare le ragazze (e le bambine imparano sin

  • Nathalie Maggiori
    maggio 4, 2010

    Ah ah ah! Ma lo sai che lo ho pensato anche io quando ho visto lo spot pubblicitario per Intimissimi? Penso sia un&#39;attrazione maggiore per un uomo piuttosto che per una donna…! Comunque non so come sia la situazione negl&#39;altri paesi ma qui in Italia è imbarazzante a dir poco…non capisco perchè si debba commercializzare l&#39;immagine di una donna &quot;velina&quot;, una donna falsa e

  • Rory
    maggio 4, 2010

    Hai proprio ragione!<br />quando passa lo spot di Intimissimi in redazione, i miei colleghi fanno dei commenti veramente OSCENI sulla modella, che è innegabilmente una splendida ragazza, assai differente dalla stragrande maggioranza delle donne comuni, come dice giustamente Nathalie.<br />Comunque lo spot parodia è troppo forte!<br />Per quanto riguarda gli smartphones, sono STUPENDI!<br />io ne

  • FASHION-VERONIQUE
    maggio 4, 2010

    carino il blog,ti seguo!ne ho appena aperto uno anch&#39;io,(di moda ovviamente.-)vieni a dare un&#39;occhiata e se ti va seguimi!<br /><br />http://lifegivemefashion.blogspot.com

  • Ms. Bunbury
    maggio 4, 2010

    Grazie per la dritta! direi che quella che hai attivato tu e&#39; un&#39;ottima offerta..altre 2 domande: fa delle foto decenti? ha moooolta memoria? 😉 grazie mia consigliera di cellulare..Per quanto riguarda le donne e gli spot..che dire..fra queste pubblicità in cui si mette in vetrina il corpo della donna e quelle invece in cui la donna: a) puzza, perchè si fa la pipì addosso, b) si gratta,

  • VerdeMenta
    maggio 4, 2010

    @ L&#39;armadio e Nathalie: è molto interessante il punto di vista di un occhio &quot;straniero&quot; sull&#39;Italia e (in questo caso) sulla pubblicità italiana. Cécile, le tue domande sono molto pertinenti… purtroppo anche noi donne siamo così assuefatte a certi messaggi che non ci sentiamo neanche più di tanto offese… E&#39; uscito il libro tratto dall&#39;interessantissimo documentario

  • Ms. Bunbury
    maggio 5, 2010

    Grazie mille! sei troppo eficiente..ora ci faccio un pensierino..Bacio! msbx

  • L'armadio del delitto
    maggio 5, 2010

    Grazie del consiglio! Guarderò il documentario appena ho il tempo, e mi piacerebbe anche comprare il libro! E&#39; un tema che mi interessa molto.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *